Gli Street Market Pugliesi: un'esperienza tra "frenetismo" e vivacità

In Puglia, i mercati settimanali all'aperto, sono un patrimonio culturale troppo spesso sottovalutato. Fare la spesa passeggiando per le piazze e le vie dei borghi di questa splendida regione è un'esperienza indimenticabile.

Gli street market sono infatti un tripudio di frutta, verdura e specialità enogastronomiche tipiche, ma non solo, se ci si sente un "ricercatore di chicche" di vario genere, non mancherà l'occasione per farsi qualche regalino, e perché no, magari nel corso di un viaggio in Puglia, si potranno acquistare souvenir consolatori per gli amici che sono rimasti a casa.

Questi spazi pubblici sono luoghi d'incontro, punti di scambio e centri di aggregazione caratterizzati da frenetica vivacità ed è qui che passo dopo passo colori, profumi e voci, abbinati allo spirito ospitale dei pugliesi, creano un'atmosfera colorita e coinvolgente.

 

Un mercato centenario

Uno tra i più antichi è il mercato di Poggiardo, tra i più importanti dell'entroterra salentina sia per tradizione che per estensione. Si tiene ogni mercoledì mattina, vi arrivano in tanti dai paesi vicini, chi per vedere, chi per acquistare. La passerella creata dalle bancarelle sfoggia prodotti tipici locali di vario genere. Si possono acquistare piantine e semi per il proprio orto, legumi, capperi origano e ortaggi freschi per squisite minestre invernali. Nei mesi estivi il mercato viene esteso anche al sabato sera, rivolgendo un occhio particolare all'antiquariato.

 

Dove comprare il pesce?

Sempre in Salento, se siete piuttosto mattinieri, c'è uno splendido mercato del pesce a Porto Cesareo. Passeggiando sul porto ci si ritrova come sfondo l'Isola dei Conigli. Il mercato si tiene tutti i giorni, barche colorate di varie dimensioni e piccoli pescherecci giungono al porto dopo un'intera notte passata in mare, basta aspettare che i pescatori sistemino reti e attrezzature per poi mettere in bella vista le casse piene di pesce sul lungomare del porto.

 

Bancarelle in Valle d'Itria (e dintorni)

In Valle d'Itria, tra i mercati più grandi e ricchi ci sono quelli di Martina Franca (il mercoledì mattina) e Ostuni (il sabato mattina) dove sono presenti merci di ogni genere: abbigliamento, arredamento, merceria.

Più piccolo ma molto grazioso è il mercato settimanale di Locorotondo (il venerdì mattina), in particolare l'area di Piazza Mitrano, dove gli ambulanti espongono frutta, verdura e generi alimentari di prima qualità, disegnando uno scenario allegro e variopinto.

Non molto distante dalla Valle d'Itria troviamo i mercati di Fasano (il mercoledì mattina) e Monopoli (il martedì mattina), particolarmente estesi, offrono beni di ogni tipo.

Anche quello di Francavilla Fontana (il sabato mattina) è piuttosto grande, qui è molto ricca l'area dedicata alle scarpe.

Questi sono solo alcuni dei mercati all'aperto che settimanalmente vestono le strade dei paesi e delle città Pugliesi.

E voi avete qualche street market particolare da segnalarci?

 

Altre curiosità sulla Puglia?

Scoprile sulla nostra pagina Facebook o leggi altri nostri articoli:

- Non c'è emozione che tenga: la Basilica di San Nicola Pellegrino a Trani

Il Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie: Colori che appagano gli occhi

Un destino alla finestra: il Rito di Santa Monica in Puglia
Colori che appagano gli occhi - Il Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie
- Il Monachello: uno spiritello burlone in Puglia
Gravina sotterranea: se i vostri passi percorreranno questo luogo…
La "Saléne": la Riserva Naturale Salina di Margherita di Savoia
Non è vero ma ci credo: l'antico rito dell'affascino in Puglia
Un trullo, una chiesa: la Parrocchia di Sant'Antonio ad Alberobello
Storia romantica a Vieste: Pizzomunno e Cristalda si amarono in Puglia
Il Santuario di San Michele Arcangelo: la Grotta che suggestiona gli animi
100 sfumature di bianco: Puglia, paesaggi, valori e tradizioni
 
Ecco il link di tutti i mercati settimanali pugliesi divisi per provincia: http://www.italiaambulante.com/puglia.asp?regione=Puglia

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0

Persone in questa conversazione

  • Ospite - Janelassus

    La zona alrededor del mar de Porto Cesareo es una región famosa por la belleza de su naturaleza. Hay muchos cabos, islotes y acantilados a lo largo de la costa en esta zona e innumerables playas largas para elegir. Pero sobre todo, estas aguas claras tienen fondos arenosos y permanecen poco profundas durante largas distancias, lo que las hace ideales para familias y niños. No podemos esperar a llegar allí para disfrutar del mar. Trajimos nuestros equipos deportivos y de natación que encontramos en la comparación de Mi-Deporte.com.

    Parte de la zona marina está protegida y la reserva natural regional "Palude del Conte y Duna Costiera" es una de las más grandes de Italia. Es una zona de naturaleza incontaminada, además de las playas y el mar, el parque natural vale la pena explorar si te gusta el senderismo. Si quiere saber más sobre la zona, también puede visitar la estación de investigación de biología marina y el museo de oceanografía y aprender más sobre las plantas, los animales y el ecosistema que existen en esta hermosa parte de Italia.

    El pequeño pueblo vive a lo largo del mar y alberga un animado mercado de pescado, innumerables barcos flotan en una zona con reflejos de arco iris, viejas torres de vigilancia de piedra a lo largo de la costa, pequeñas calles sinuosas. Es un lugar perfecto para alejarse de todo y disfrutar al máximo de sus vacaciones.

0
0
0
s2sdefault