10 cose da fare a novembre in Puglia

E perché non a novembre? La bellezza della Puglia non va via con l'estate, si risveglia in autunno vestita da nuove luci, nuovi suoni, nuovi profumi. A novembre l'incanto di questa terra si allontana dal rumore e dalla frenetica confusione tipica della stagione più calda. Ecco 10 cose da fare in Puglia in questo mese.

 

1. Andare al mare

La costa pugliese a novembre è tutta per voi. Lontano dai periodi di massimo afflusso turistico, le spiagge dorate e selvagge, le acque cristalline, la macchia mediterranea che incontra il mare e soprattutto le strade vuote, saranno un tesoro da esplorare a vostra disposizione. Inoltre in Salento, le temperature sono ancora miti, quindi non mancherà l'opportunità per fare qualche bagno e prendere il sole in tutta tranquillità.

 

2. Passeggiare in bicicletta

Visitare la Puglia in bicicletta è un'esperienza irrinunciabile per chi ama il contatto con la natura. Pedalare spensierati per le strade di campagna circondati da muretti a secco e alberi d'ulivo, percorrere sentieri che conducono ad antiche masserie, fermarsi ad ammirare i coni dei trulli e magari scoprire qualche chiesetta rupestre. Tutto questo sotto una nuova luce, quella che porta con sé i colori di novembre. Delle valide alternative alla bicicletta potrebbero essere una rilassante passeggiata a cavallo o, per i più avventurosi, un'escursione in quad (http://www.pugliavventura.com).

 

3. Vedere le cattedrali pugliesi più suggestive

La Puglia è una regione ricca di splendidi e suggestivi luoghi sacri che a novembre potrete ammirare in piena tranquillità. Difficile sarebbe elencare in questo articolo tutte le cattedrali che potrebbero lasciare un segno nella memoria dei visitatori. Ecco alcune tra le più particolari: la Chiesa di Sant'Antonio di Padova ad Alberobello, particolarissima e raffinata; la Chiesa Russa di Bari dedicata a San Nicola, splendida e imponente; la Basilica di San Nicola Pellegrino a Trani che sembra nascere dalle acque dell'Adriatico; il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant'Angelo, costruito in una grotta naturale;

 

4. Riscoprire i borghi

I borghi pugliesi son gioielli in ogni stagione ma, nei mesi autunnali, quando tutto è più calmo e silenzioso, è impagabile il fascino sprigionato dalle strette viuzze color latte dei paesi della Valle d'Itria come Locorotondo e Cisternino

 
Leggi anche il nostro articolo: 100 sfumature di bianco: Puglia, paesaggi, valori e tradizioni

 

5. Visitare i giardini

Non solo verde, non solo natura: il giardino pubblico, la Villa per i pugliesi, è un patrimonio artistico e culturale per molto tempo sottovalutato. Luogo sociale, spazio di svago e incontro della comunità che omaggia i propri eroi, celebra i figli illustri, rappresenta le proprie ricchezze e le proprie ambizioni attraverso un'architettura paesaggistica molto spesso degna di nota.

Ecco dove cercare i più bei giardini pubblici della Puglia http://www.giardinidellapuglia.it 

 

6. Street Market

I mercati di paese, diffusi su tutto il territorio di questa splendida regione, sono un tripudio di frutta, verdura e specialità tipiche di vario genere. Colori, profumi e voci, abbinati allo spirito ospitale dei pugliesi, rendono l'atmosfera suggestiva e coinvolgente. Fare la spesa passeggiando per le piazze e le vie dei borghi pugliesi è un'altra esperienza da non perdere in questa meravigliosa terra, e perché no, l'occasione ideale per acquistare qualche pensierino consolatorio per gli amici che avete lasciato a casa.

 

Siete in cerca di souvenir? Leggi il nostro articolo: Colori che appagano gli occhi - Il Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie
Hai già fatto quest'esperienza in Puglia? Gli Street Market Pugliesi: un'esperienza tra "frenetismo" e vivacità

 

7. Il vino novello

A novembre in Puglia un brindisi col novello non può mancare! Da Lecce a Foggia questa terra festeggia il nettare di Bacco attraverso diversi appuntamenti.

Eccone alcuni:  http://www.ansa.it/web/notizie/canali/inviaggio/sapori/2010/11/03/visualizza_new.html_1705069078.html

 

8. Non si vive di solo vino

Dove si beve, si mangia anche! Se è vero che in Puglia, nel mese di novembre, si canta con il novello, è anche vero che, nel corso di questi eventi, gli amanti del buon cibo hanno solamente l’imbarazzo della scelta, possono infatti gustare diversi prodotti tipici della tradizione culinaria di questa terra. Non dimenticate di assaggiare i panzerotti!

 
Leggi il nostro articolo: Il Re indiscusso dello street food pugliese: il panzerotto!

 

9. Percorrere la litoranea che da Otranto porta a Santa Maria di Leuca

Una strada panoramica che vi emozionerà, in auto o in moto, questo balcone sul mare del sud vi conquisterà grazie ai suoi scorci sensazionali. Gli appassionati della brezza marina e dei panorami costieri apprezzeranno anche in autunno questi splendidi scenari che ben si prestano a scatti fotografici d'effetto.

 

Leggi il nostro articolo: La Litoranea Otranto-Leuca: un balcone sul mare pugliese

 

10. Partecipare a un tour fotografico

Per gli appassionati di fotografia o per chi ama pubblicare scatti sensazionali su Instagram, questa è un'esperienza irrinunciabile. Un'escursione fotografica di un'intera giornata guidati dall'occhio esperto di un fotografo professionista, con lo scopo di cogliere colori, luci e ombre autunnali di una Puglia che mette a disposizione scenari mozzafiato.

Ecco a chi rivolgersi http://www.phototourpuglia.it

 

Insomma, la Puglia non è da vivere solo d'estate!

E voi avete altri spunti per chi viaggia in Puglia a novembre?

 

Curioso sulla Puglia?

Scoprili di più sulla nostra pagina Facebook o leggi altri nostri articoli:

Gli Street Market Pugliesi: un'esperienza tra "frenetismo" e vivacità

100 sfumature di bianco: Puglia, paesaggi, valori e tradizioni

Gravina sotterranea: se i vostri passi percorreranno questo luogo…

Colori che appagano gli occhi - Il Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie

La "Saléne": la Riserva Naturale Salina di Margherita di Savoia

Non c'è emozione che tenga: la Basilica di San Nicola Pellegrino a Trani

- Il Monachello: uno spiritello burlone in Puglia;

Non è vero ma ci credo: l'antico rito dell'affascino in Puglia;

100 sfumature di bianco: Puglia, paesaggi, valori e tradizioni;

C'era una volta: la storia di una frisella pugliese; 

 

 

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
  • Nessun commento trovato
0
0
0
s2sdefault